La storia di Yakub, accolto nel Progetto Vesta, diventa un film

Yakub arriva a Bologna a 17 anni, alla fine del film ne ha 20. Tre anni di percorso verso l’indipendenza e l’età adulta di un adolescente nigeriano, passando per esperienze di lavoro, formazione e convivenza in famiglia, iscritte a Progetto Vesta, che permettono a Yakub di chiamare casa la città di Bologna, nonostante lui si ripeta spesso che questa non è la destinazione finale.

Oggi ne parla La Repubblica Bologna

Progetto Vesta permette di intraprendere percorsi diversi, in base al tempo e alla disponibilità, accogliendo presso la propria casa richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale. Le famiglie accoglienti, vivendo un’esperienza unica e fornendo un’importante possibilità ai ragazzi accolti, sono sempre accompagnate e supportate dallo staff di Vesta, composto da assistenti sociali, educatori, consulenti legali, psicologi e antropologi con esperienza decennale.

Candidati per la prossima formazione!